la bici per girare in città dopo il covid

Ecco perchè faresti bene a comprarti una bicicletta.

Vediamo in maniera sintetica e divisa per punti quali sono i motivi per cui dovresti comprarti un bicicletta e affrontare la fase 2 e il post pandemia in con un’arma in più.

La bicicletta non è un alternativa alla macchina la bici è la soluzione. Non voglio più essere quell’omino dentro uno scatolino di lamiera, in coda, schiavo, ostaggio del traffico. Voglio essere libero.

  • La bicicletta va a 20km all’ora senza fare troppa fatica e in pianura. Apri Google Map e crea un percorso casa lavoro e scopri quanto ci metteresti a spostarti in bici.
  • La bici è libertà, se sai che impieghi 30 minuti per andare al lavoro in bici quel tempo non cambierà. Non ci sono code, lavori in corso, scioperi che possano mutare li tempo di percorrenza.
  • La bici va “da porta a porta” cioè parti dal tuo portone e arrivi sotto il portone di destinazione, non ci sono tempi parcheggio>portone, fermata del mezzo portone.
  • La bici ti consente di fare cambi di programma. Sei uscito/a dal lavoro e vuoi fare un salto a salutare un amico o a vedere una vetrina…lo fai.
  • La bici ti consente di usare come tragitto un percorso che ti piace di più di quello che sarebbe ovvio o più veloce; passa da un parco, da una via del centro chiusa al traffico fermandoti per un caffè.
  • La bici una volta acquistata ha bisogno di una manutenzione base molto economica.
  • La bici fa si che la tua giornata inizi all’insegna della libertà e del buon umore, è riconosciuto come antidepressivo.
  • La Bici ti permette di evitare code, affollamenti, mezzi pubblici.
  • Se sei uno/a di quelli che pensa che andare in bici è da poveri sappi che è il contrario. Le statistiche dicono che nei paesi evoluti e ricchi le persone vanno in bici.
  • La bici con le giuste dotazioni può portare anche 2 bambini, può avere un carrellino per portare la spesa.
  • La bici ti fa dimenticare di appartenere a quel mondo fatto di scatoline di lamiera bloccate nel traffico, imparcheggiabili, motivo di costi, incidenti, multe, rate, bolli, assicurazioni, tagliandi.

Ecco alcuni consigli per un post Pandemia in bici.

  • Compra una bici di qualità (intendo dire non prendere un ferro vecchio con le ruote storte perchè allora si che odierai andare in bici) con un buon bloster, ti accompagneranno per molti anni
  • Creati un percorso che attraversi delle belle zone, senza traffico, magari nel verde. Magari arrivi 10 minuti dopo ma sarà molto piacevole.
  • Ascolta la musica con le cuffiette (un volume che ti consenta di sentire i rumori circostanti) ti darà un senso di gioia enorme.
  • Usa un portapacchi per la borsa o uno zaino comodo, se hai i tacchi puoi mettere delle scarpe da ginnastica per pedalare e le scarpe coi tacchi nello zaino.
  • Non temere di sudare, o avere freddo: devi solo trovare il tuo abbigliamento giusto e il ritmo giusto. E poi puoi avere delle salviette per detergerti e ri-profumarti.
  • Compra la bici da un negozio di quartiere se puoi, altrimenti vanno bene Decatlon, Amazon o Sport Specialist. Tuttavia ti consigliamo di andare a vederla e provarla perchè deve scattare l’amore.

Ecco alcuni esempi di bici da città da Donna

Bici da città uomo

Insomma la bicicletta è il mezzo del futuro e questo lo possiamo vedere guardando oltralpe. La bici è la compagna di tutti i giorni, umile, silenziosa ed economica è al tuo servizio.

BOTTECCHIA 125 MTB 29"

Super economica da 475€
Una bici da prendere al volo se si vuole spendere pochissimo e zomapre in sella

Trek Marlin 6

da 569,00 €
Una Trek super economica, bella agile e tuttofare

© Copyright 2020 Turbolince.com MTB - Avventure, Percorsi, Life on Wheels
Via Stefanardo da Vimercate 28 Milano
turbolince@gmx.com