Guida usare il navigatore satellitare gps per la mountain bike

|
Guida usare il navigatore satellitare gps per la mountain bike

Questa guida ha come scopo chiarire alcuni concetti base su come usare il Navigatore satellitare GPS in Mountain Bike, perche’ usarlo e quali
sono i principali strumenti. Tracciare per condividere con gli altri, usare le tracce di altri per scoprire nuovi itinerari, usare il gps per non perdersi durante l’esplorazione di nuovi sentieri. 

Navigatore per Mountain Bike Garmin Dakota 20

navigatore mtb garmin dakota 20

  • altimetro barometrico
  • previsioni satellitari HotFix™
  • Card Sd per mappe
  • bussola elettronica a 3 assi
  • Vita media della batteria: 20 ore
  • Dimensioni schermo: 2.6 inches

Consiglio il navigatore Garmin Dakota

Ecco alcuni modelli dal più economico eTrex al più costoso Oregon 450 , il mio consiglio a chi fosse dubbioso va a favore del Dakota 20.

A cosa mi serve un navigatore GPS?

  • chi va in Mountain Bike percorre anche 30|40|50  km al giorno, gli itinerari raramente sono segnalati come per il trekking, e’ facile capire che perdere tempo a cercare la strada giusta, a chiedere (ammesso che nei boschi ci sia qualcuno) puo’ farci tornare alla macchina a mezzanotte, sbagliare strada non e’ detto si debba trasformare in un grosso problema ma puo’ farci fare una strada asfaltata anziche il famoso singletrack di cui tutti parlano.
  • Chi ama esplorare posti nuovi ogni week and dovrebbe studiare per giorni un percorso a tavolino, oppure dovrebbe trovare sempre qualcuno che lo accompagni, con un navigatore e le pile cariche possiamo buttarci tranquillamente nel sentiero e tornare a casa
  • Usare un navigatore significa disporre di molte informazioni durante la gita, dov’e’ l’acqua?Quanto manca al rifugio?quanto e’ lunga questa salita?
  • In caso di probelmi o emergenze posso tagliare il percorso e tornare alla macchina piu’ brevemente….so sempre dove sono.

Lati positivi e negativi dell’uso del GPS

A Favore:

  • ridurre al minimo il rischio di perdersi
  • poter percorrere itinerari nuovi a colpo sicuro e in sicurezza
  • conoscere punti di ristoro e informazioni utili
  • sapere sempre la propria posizione rispetto al territorio
  • organizzare escursioni nei minimi dettagli a tavolino
  • avere un’idea chiara del tempo minimo e massimo di percorrenza

A sfavore:

  • non utilizzare piu’ la propria testa per orientarsi e ragionare 
  • dipendere da uno strumento tecnologico in un momento in cui forse si vuole pensare a tutto meno che a computer, batterie, cavi e cavetti
  • si corre il rischio di sembrare dei pazzi invasati agli occhi di chi concepisce la Mountain Bike come un mezzo per fare una passeggiata nel bosco dietro casa
  • si rischia di entrare in un tunnel aggrovigliato di formati, mappe digitali, tecniche di calibrazione e chi piu’ ne a piu’ ne metta. 

Gli Strumenti che entrano in gioco , il navigatore, il software per il pc.

Il navigatore gps:

navigatore mtb garmin dakota 20

E’ lo strumento tramite cui visualizziamo la traccia e le altre informazioni durante l’ escursione.
Si connettete ai satelliti tramite un’antenna gps (interna o esterna) e riporta al centro dello schermo un indicatore che rappresenta la nostra posizione.
puo’ essere un navigatore dedicato, completo di tutto, come questo Garmin Dakota 20 nella foto sopra (vedi mini guida all’uso del garmin ) oppure uno smarthpone dotato di Software come questo iPhone qui sotto dotato di Easy Trails il software che trasforma l’ iPhone in un Navigatore gps.

 

guida navigatore gps

 

Oppure altri tipi di Smartphone (cioe’ un telefono cellulare o un palmare) con una antenna Gps separata, in questo caso sara’ necessario acquistare un software da caricare sullo Smartphone come ad esempio Smartcomgps [ leggi la guida ], software che invece i navigatori dedicati hanno gia’ incluso
Se usi un telefono o palmare avrai bisogno di agganciarlo sul manubrio guarda la guida  fai da te: guarda come agganciare il telefono o lo smartphone al manubrio della bicicletta

Il software per il Pc:

Il Pc ha un ruolo fondamentale, tramite un Software ( ad esempio crea e modifica tracce con CompeGps Land ) possiamo avere molte informazioni sul giro che faremo, potremo visualizzarlo in modalità mappa e vedere il territorio che attraverseremo come se fossimo su un aeroplano.
Potremo inserire informazioni da visualizzare sul navigatore durante l’escursione, ad esempio Paesi, aree di interesse archeologico, panorami, Trattorie, ecc ecc
Il Pc ci consentirà anche, tramite Internet, di trovare le tracce e di scaricarle per poi passarle al navigatore e usarle.

Utilizzare il navigatore satellitre GPS in modo attivo o passivo?

Attivo:
Significa usare il GPS per creare tracce . ES. conosco bene i boschi intorno a casa mia, conosco ogni singolo sentierino e deviazione, desidero dare anche ad altri la possibilità di fare il mio percorso di cui sono tanto orgoglioso e magari farli fermare a mangiare alla trattoria di mia Zia;
Esco con il navigatore impostato su “scrivi”, percorro il mio itinerario, mi fermo davanti alla trattoria e segnero’ un waypoint chiamato Trattoria di Mia Zia,  alla fine del giro avro’ una traccia con il punto della trattoria esempio:

 traccia e mappa gps

Passivo:
Significa usare il navigatore per seguire tracce, arriva un tizio che ha trovato la traccia (per ora seguitemi a testa bassa..dopo vedremo dove l’ha trovata e come la userà), la caricherà sul suo Navigatore e portatosi sul punto di partenza la seguirà si spera fermandosi a mangiare dalla zia.
esempio di cosa vede il nostro amico, questo e’ un Nokia 6630 con Smartcomgps, l’antenna gps e’ collegata via bluetooth e sta nello zaino o in una tasca :

Le informazioni durante la navigazione

Fondamentalmente le informazioni che il Biker ha a disposizione durante l’escursione sono le seguenti:

  • La traccia vera e propria (la linea da seguire)
  • i Waypoint o Wp o punti di interesse (dei punti precisi che rappresentano un luogo,oggetto,riferimento)
  • l’orientamento (una bussola digitale che vi indica i punti cardinali)
  • la rotta (la direzione che indica il senso di marcia, orario, antiorario)

    In base al tipo di strumento posso avere anche altre informazioni, come altimetria, velocità media, massima, calorie bruciate, ecc ecc

Le informazioni sul Pc

A casa, prima di partire, il vostro software puo’ darvi un sacco di informazioni sull’itinerario che andrete a fare o che avete fatto,  nell ‘immagione che segue ne vedete solo una parte: gps altimetria

ed ecco l’altimetria, un’altro dato importante da valutare prima di partire:

esempio altimetria gps

 

Esempio pratico :

E’ Venerdi e Mister Gps sta decidendo dove andare il weekand, dove portare i suoi amici.
Accende il Pc e si connette ad Internet, si reca su un sito che ormai conosce bene e cerca un itinerario (nella home page di Turbolince trovate una mappa con molti itinerari da scaricare),
trova un itinerario molto interessante, vede le foto e  la descrizione e decide di andare a farlo…
Scarica la traccia gratuitamente o a pagamento e la salva sul desktop (ecco un esempio di file):

Ora collega il suo navigatore o il suo smartphone al pc e copia il file nella directory giusta.
Se lo desidera potrà scaricare anche il file dei Waypoint (vi ricordate? i punti utili …le Trattorie!!!)
Il file avrà un’estensione diversa..cioe’ sarà ad esempio “alto garda.wpt”.

Sul sito da cui ha scaricato la traccia c’e’ scritto che il punto di partenza e’ , ad esempio, nella piazza del paesino di Riva del Garda e che  la traccia va seguita in senso orario, il senso di marcia della traccia si evince anche aprendola con Compegps land e vedendo il numero progressivo dei punti traccia.
Manderà allora un sms agli amici dicendo ci troviamo sabato alle 9 in piazza della Madonnina a Riva del Garda.
Il giorno dopo, arivato al punto di ritrovo, Mister Gps dovrà accendere il suo Navigatore (eventualmente accendere anche l’antenna se e’ separata), attendere che avenga il collegamento con i satelliti e finalmente vedrà la magica linea rossa (la traccia) e il triangolino (la sua posizione).
Non resterà che seguire nel senso corretto la linea e girare il volante della bicicletta a destra e sinistra..ma questo non ve lo posso insegnare io !!!!!

Pianifichiamo un esplorazione usando Google Earth: 

Immaginate di voler andare ad esplorare un’area che non conoscete benissimo.
Non avete trovato una traccia particolare fatta da qualcuno ma vi interessa andare a tracciarla voi stessi.
Quello che potete fare per mettervi al sicuro da sorprese o ottimizzare l’esplorazione, e’ caricare sul vostro gps una linea guida base, con delle vie di sicurezza e dei punti di riferimento creati a tavolino usando Google Earth.
In questo articolo impariamo a usare Google Earth per tracciare un itinerario, fissare dei Waypoint con descrizioni e poi provarlo nella realtà >>>

I migliori percorsi Mtb in Valmalenco

I migliori percorsi Mtb in Valmalenco

|
I migliori percorsiMtb in Valmalenco Valmalenco in Mtb – Foto e testi Graziano De Maio La Valmalenco offre sentieri e percorsi Mtb stupendi e suggestivi. La Valmalenco in Mountain Bike va scoper…
VEF 2021 –  Valtellina E-Bike Festival

VEF 2021 – Valtellina E-Bike Festival

|
Ormai ci siamo, Settembre è arrivato e il Valtellina E-Bike Festival è alle porte, tutto pronto per il 18/19 Settembre con il cuore del E-Bike Village nel centro della bellissima Morbegno (un’ora…
Galleria foto Great Days 2021 Livigno

Galleria foto Great Days 2021 Livigno

|
Ho partecipato all’edizione 2021 dei Great Days a Livigno, un evento di 3 giorni per appassionati di Mountain bike. I Great Days sono qualcosa di trasversale, si cerca di replicare ciò che accade n…
I migliori sentieri MTB in Valtellina

I migliori sentieri MTB in Valtellina

|
I migliori sentieri Mtb in Valtellina Valtellina in Mtb – Foto e testi Graziano De Maio La Valtellina offre sentieri e itinerari Mtb tra i migliori sull’arco alpino. Parliamo di percorsi di alt…
I migliori sentieri MTB di Livigno in un giorno solo

I migliori sentieri MTB di Livigno in un giorno solo

|
In questo articolo vi mostro come fare i migliori sentieri Mtb di Livigno, i più belli e famosi, in un solo giorno. Trovate anche la mappa con l’altimetria e la traccia Gps da scaricare. Ovviament…
Livigno – Great Days 2021

Livigno – Great Days 2021

|
Gli appassionati di Mountain Bike tornano a radunarsi sui sentieri di Carosello 3000 per una nuova edizione dei Great Days, programmata dal 16 al 18 luglio 2021. Per te il 10% di sconto su …
Finale Ligure Mtb Ride | 2021 DC

Finale Ligure Mtb Ride | 2021 DC

|
E’ Maggio 2021, la pandemia del Covid allenta la morsa, si può viaggiare con un pò di precauzione e Finale Ligure, per gli appassionati di Mtb è la prima meta a cui si pensa. E’ la voglia di mare,…
Il Canton Ticino

Il Canton Ticino

|
Non è facile trovare un giro in Mtb che incarni l’essenza dell’All Mountain e del Freeride come il giro in val Colla nell’area del Monte Bar. Ecco che cosa trova il biker che si cimenta in questa …

Contatti

  • © Copyright 2020 Turbolince.com MTB Magazine
  • Via Stefanardo da Vimercate 28, 20128 Milano (MI)