Mondiale Marathon di Montebelluna

giulia frasson

Montebelluna (Treviso)martedì 22 febbraio 2011 – Giulia Frasson, finalista a Miss Italia 2010, sarà la Madrina del Mondiale Marathon di Montebelluna. Una scelta che dimostra, ancora una volta, quanto sia importante per il Team Pedali di Marca la valorizzazione del territorio Veneto.
Dopo il Campionato Italiano del 2009, l’Europeo 2010, Domenica 26 Giugno a Montebelluna i migliori campioni della mountain bike si sfideranno per conquistare la maglia iridata. Non sarà solo la più importante gara dell’anno, ma un evento in grande stile. A dimostrazione di ciò, sono tante le idee e le iniziative messe in campo dal dinamico Team trevigiano.
In occasione dell’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia, un appuntamento internazionale come il mondiale di mountain bike, non poteva non essere “utilizzato” per far conoscere al mondo il fascino dell’Italia e, in particolar modo, del Veneto con le sue città d’arte.
Un fascino ben noto che ha portato Giulia Frasson in finale a Miss Italia, a conquistare la fascia di Miss Rocchetta e a rappresentare, come madrina, il campionato del mondo di mountain bike che si svolge vicino a casa sua.
Nata a Conegliano, ventuno anni, capelli castani e occhi color nocciola, Giulia ha partecipato a Miss Italia vincendo il concorso Bella di Marca, in occasione del Campionato Europeo dello scorso anno. Segno del destino o dea bendata? un po’ per gioco e un po’ per caso ha partecipato a Miss Italia, arrivando in finale.
Semplice e modesta, ma non certamente timida, Giulia si racconta in un intervista passando dalla sua passione per lo sport, alle emozioni di Miss Italia e la soddisfazione e l’orgoglio di essere la Madrina del Mondiale di Montebelluna, dove lei è di casa.

Continua a leggere su Ciclonews

© Copyright 2020 Turbolince.com MTB - Avventure, Percorsi, Life on Wheels
Via Stefanardo da Vimercate 28 Milano
turbolince@gmx.com